Home » Bellezza e Benessere » Manicure perfetta: come realizzarla in 7 step
  • Manicure perfetta: come realizzarla in 7 step

    manicure perfetta

    Avere mani curate è un desiderio di molte donne, perché si sa, le mani sono un biglietto da visita importante e necessitano delle giuste attenzioni. 

    A volte accorciare le unghie, limarle e stendere lo smalto non basta per ottenere un risultato professionale, quindi vediamo insieme tutti i passaggi utili per ottenere una manicure perfetta.

    Manicure perfetta: da dove iniziare

    1 Le mani devono essere idratate: le nostre esperte di Italian Beauty Academy consigliano di ammorbidire le dita con un olio vegetale oppure preparare un impacco molto ricco da far agire utilizzando dei guanti di cotone per far assorbire al meglio i principi attivi. Una volta terminato questo trattamento occorre utilizzare della carta assorbente per eliminare ogni possibile residuo.

    2 La lima va usata in un’unica direzione: al contrario di quello che si può pensare, usarla in modo errato può creare delle microfratture che renderanno più fragili le unghie in fase di crescita, quindi bisogna prestare particolare attenzione.

    3 Le cuticole si devono spingere indietro: ammorbidire la pelle delle mani serve proprio a questo, poi con l’aiuto di un bastoncino in legno di ciliegio si spingono verso il basso e si devono tagliare solo eventuali pellicine avendo cura di non tagliarsi o ferirsi.

    4 Utilizzare base, smalto e top coat: per una manicure perfetta e che duri nel tempo è necessario usare tutti e tre i prodotti citati. La base serve per uniformare ed evitare l’ingiallimento dell’unghia naturale, mentre il top coat sigilla e protegge lo smalto.

    5 Conservare lo smalto alla temperatura adeguata: per anni si è pensato che tenere lo smalto in frigorifero potesse servire a preservarne la caratteristiche, ma non è vero, anzi lo sbalzo termico lo fa seccare prima.

    6 Mai correggere le sbavature con il cotone: dischetti di cotone e cotton fioc lasciano dei micro pelucchi sullo smalto fresco, l’unica soluzione è acquistare un pennellino destinato a questo scopo.

    7 Non utilizzare fonti di calore per far asciugare prima lo smalto: il calore del sole o del phon compromette la vividezza dello smalto. In caso di poco tempo è preferibile immergere le mani in una bacinella di acqua e ghiaccio.

    SCOPRI COME RIMUOVERE LO SMALTO SENZA ACETONE QUI!

     

     

     

    Tag:, , , , ,

One Responseso far.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Parla con noi
Ciao,
sono la tua assistente personale. Se hai bisogno di informazioni, oppure devi modificare un appuntamento puoi scrivermi.