Home » Capelli » Le regole magiche per i capelli fini in autunno
  • Le regole magiche per i capelli fini in autunno

    L’autunno è una stagione particolare, perché la prima umidità si fa sentire e mina la bellezza di chi ha capelli sottili. Ma ci sono dei trucchi che aiutano chi ha questa tipologia di capelli a renderli belli, forti e soprattutto voluminosi, scopriamo quali sono:

    • Mettere lo shampoo voluminizzante solo sulle radici: in commercio possiamo reperire delle formule di shampoo voluminizzanti, che lavorano per apportare volume alla chioma. Gli esperti di hair styling consigliano di usare questo detergente solo sulle radici e di non insistere sulle lunghezze, perché sarebbe uno spreco di prodotto e non serve a rendere i capelli più belli. Lo shampoo va sempre diluito, soprattutto se si tratta di una formula concentrata;
    • Mettere il balsamo solo sulle lunghezze: i capelli fini e che si presentano un po’ crespi chiedono di essere aiutati con del balsamo o delle creme ricostituenti. Per non vanificare l’azione dello shampoo voluminizzante e per non far ‘cadere il palco’, è ideale stendere i prodotti idratanti e nutrienti solo sulle lunghezze, insistendo sulle punte e lasciando in posa per un po’, così i capelli sottili possono beneficiare del trattamento al meglio;
    • Non scalare: i tagli scalati non donano a chi ha capelli sottili, perché non si creano i giochi di volume sperati e ‘l’effetto scopa’ è dietro l’angolo. In questi casi gli esperti di hair styling consigliano tagli secchi e precisi, come dei bei caschetti o delle lunghezze decise.
    • Non tingere di chiaro: i capelli sottili meritano di essere tinti con colori scuri, che possono essere scelti fra i castani intensi, i neri e anche i rossi profondi. Le tinte chiare amplificano, infatti, il poco corpo dei capelli, mentre i colori scuri ingannano e fanno sembrare i capelli più forti e corposi;
    • Asciugare solo con le mani: purtroppo i capelli sottili tendono a spezzarsi, soprattutto se vengono sottoposti a styling intensi e ad elevate temperature. Per ottenere un risultato naturalmente voluminoso è quindi ideale asciugare la chioma solo con le mani, senza usare spazzole e addirittura piastre. La spazzola rotonda può essere usata solo alla fine, per dare forma a una frangia o alle punte e creare un’acconciatura ordinata;
    • Impiegare il prodotto voluminizzante sui capelli asciutti: chi desidera essere sempre al top, può impiegare un prodotto voluminizzante, come uno spray, una lacca o una mousse apposita. Ciò che conta, per guadagnare volume, è impiegare questo prodotto sui capelli asciutti e sempre sulle lunghezze. I capelli fino tendono, infatti, ad appiattirsi sulle radici, quindi è meglio giocare d’astuzia e lavorare sulle lunghezze;
    • Evitare siliconi &co: i siliconi appesantiscono i capelli, come molti altri prodotti di styling che contengono sostanze poco amiche dei capelli e dell’ambiente. La scelta ideale è, quindi, sfruttare la forza di ingredienti naturali mirati e affidarsi a prodotti di detersione e di styling semplici, che non soffocano e non appesantiscono i capelli;

    Sfruttare l’acconciatura giusta: uno chignon gonfiato nel punto giusto o una piega laterale mirata possono aiutare chi ha i capelli sottili ad apparire al top soprattutto in autunno e a restare in odine da mattino a sera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Parla con noi
Ciao,
sono la tua assistente personale. Se hai bisogno di informazioni, oppure devi modificare un appuntamento puoi scrivermi.