Home » Bellezza e Benessere » Come allenarsi a casa per dimagrire?
  • Come allenarsi a casa per dimagrire?

    Ormai lo sappiamo bene: per mantenersi in buona salute non basta semplicemente mangiare verdure, frutta e bere 2 litri di acqua al giorno. Certo, queste rappresentano delle ottime strategie per il nostro benessere, tuttavia, oltre alla dieta, anche lo sport riveste un ruolo di grande importanza. Se anche tu non hai tempo, voglia o la possibilità di frequentare regolarmente una palestra, non c’è nessun problema! È infatti possibile allenarsi a casa e dimagrire in modo efficace, anche senza dover pagare un abbonamento.

    Ciò che più importa è non allenarsi “a casaccio”. Per ottenere dei risultati è necessario avere un metodo.
    Ad esempio, dovremmo fare sport almeno 2 o 3 volte a settimana, e non una volta ogni tanto. Inoltre sarà importante abbinare delle attività aerobiche a esercizi di forza, che permettano di bruciare più calorie e di migliorare la forma fisica.

    In questo articolo vogliamo proporti un piccolo percorso di allenamento da svolgere anche a casa. Diamo un’occhiata agli esercizi, e ricorda che un buon workout inizia sempre con qualche minuto di riscaldamento!

    Come allenarsi a casa? I 5 migliori esercizi per dimagrire

    Abbiamo visto che, perché un allenamento sia davvero efficace, dovrebbe coniugare sia esercizi aerobici che esercizi di forza. Vediamo dunque come allenarsi a casa in modo davvero efficiente.

    Esercizi aerobici
    Camminare a passo svelto, fare una corsetta, correre sul posto, pedalare sulla cyclette o saltare la corda sono tutti allenamenti ottimi per bruciare calorie e risvegliare i muscoli. Il jogging, in particolar modo, è considerato il miglior alleato per chi vuole fare sport senza andare in palestra.

    Jumping jacks
    Ne hai mai sentito parlare? Probabilmente no, ma con altrettante probabilità li avrai eseguiti un migliaio di volte. I jumping jacks permettono di far lavorare diversi gruppi muscolari, aiutano a bruciare calorie e ti faranno divertire un sacco!

    Per eseguirli, dovrai semplicemente metterti in posizione eretta con piedi uniti, gambe distese e braccia lungo i fianchi. Quindi, fai un salto e allo stesso tempo allarga gambe e braccia. Fai un altro salto e richiudi tornando in posizione iniziale. Prova a eseguire questo esercizio per 2 minuti consecutivi, e aumenta gradualmente il tempo man mao che ti sentirai più allenata.

    Plank
    Il plank è un esercizio che in apparenza (ma solo in apparenza) sembra essere facilissimo. In realtà però si tratta di un allenamento molto faticoso, in grado di far lavorare contemporaneamente tutti i gruppi muscolari. Vediamo come eseguire il plank a casa in modo corretto.

    Mettiti in posizione inginocchiata sul tappetino, quindi porta i gomiti a terra e le gambe indietro. Sorreggi il corpo sui gomiti e sulle punte dei piedi, facendo attenzione a mantenere la schiena dritta (senza inarcarla e senza affondare i fianchi verso il basso). Mantieni il collo in una posizione neutra, guardando verso il basso senza affondarlo fra le spalle. Rimani in questa posizione per almeno 30 secondi.

    Squat
    Se la zona critica da rassodare è quella delle cosce (sia esterno che interno coscia) lo squat è l’esercizio che fa per te! Si tratta infatti di un esercizio incredibilmente efficace per rafforzare i muscoli. Vediamo come eseguirlo.

    Mettiti in posizione eretta, le gambe alla stessa larghezza del bacino, i piedi rivolti verso avanti. Da questa posizione, piega le ginocchia e scendi verso il basso, spingendo i fianchi verso dietro e assumendo quasi una posizione seduta. Le cosce parallele al pavimento. Rimani per un attimo in posizione, quindi risali lentamente alla posizione iniziale. Ripeti il movimento 10 volte per 3 serie.

    Slanci posteriori
    Per finire, tonifichiamo il sedere! Oltre allo squat, anche l’esercizio degli slanci posteriori può fare miracoli. Per eseguirlo, dovrai metterti in quadrupedia a terra. Mantieni la schiena dritta, le mani allineate alla stessa larghezza delle spalle e le ginocchia all’altezza del bacino. Stendi una gamba verso dietro stendendo il piede e porta la gamba leggermente verso l’alto. Torna alla posizione iniziale e ripeti il movimento almeno 20 volte per lato.

    Tag:, , , ,

Parla con noi
Ciao,
sono la tua assistente personale. Se hai bisogno di informazioni, oppure devi modificare un appuntamento puoi scrivermi.