Home » Capelli » Capelli rovinati: 5 rimedi naturali
  • Capelli rovinati: 5 rimedi naturali

    L’autunno è una stagione molto particolare, soprattutto per i capelli che dopo mesi di sole, salsedine e cloro si ritrovano ad essere stopposi e privi della loro naturale lucentezza, quindi quali sono gli ingredienti naturali migliori che aiutano a mantenere i capelli in tutto il loro splendore?

    Burro di Karitè

    Il burro di karitè è una sostanza estratta dai semi, noccioli, del karité o Vitellaria paradoxa, un albero che cresce nell’Africa occidentale. É il prodotto ideale per riparare in modo profondo capelli molto sfibrati e secchi, infatti gli esperti consigliano di applicarne una piccola quantità sulle punte ogni mattina oppure fare un impacco restitutivo una volta a settimana su tutte le lunghezze da tenere in posa una notte intera.

    Aloe Vera

    Un altro prodotto miracoloso per la salute dei nostri capelli è l’aloe vera dalla quale si estrae un gel molto denso che miscelato con olio di oliva restituirà la giusta lucentezza alle vostre chiome.

    Maionese

    Questo è considerato uno dei rimedi della nonna più potenti, perché la miscela di uova, olio d’oliva e aceto sarà capace di ridare vigore anche ai capelli più danneggiati. Si consiglia un impacco di maionese di almeno 30 minuti su capelli umidi una volta a settimana per vedere i primi significativi risultati.

    Aceto di mele

    Per curare i capelli danneggiati da tinte e prodotti per lo styling troppo aggressivi, basta preparare una miscela con aceto di mele e acqua tiepida da utilizzare per risciacquare i capelli dopo lo shampoo. Questo antico rimedio può essere utilissimo anche per chi ha i capelli grassi, ripristinare il Ph e far sparire la forfora definitivamente.

    Olio di cocco e succo di limone

    L’olio di cocco è un prodotto validissimo, infatti la sua composizione chimica affine a quella dei nostri capelli, riesce a nutrirli in profondità senza ungerli. Unendo una parte di questo prezioso elisir a due di succo di limone si può creare una maschera idratante e rivitalizzante.

     

     

     

    Tag:, , , ,

One Responseso far.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Parla con noi
Ciao,
sono la tua assistente personale. Se hai bisogno di informazioni, oppure devi modificare un appuntamento puoi scrivermi.