Versione Italiana LashBar Sito LashBar in russo English version LashBar
  • Trattamenti beauty per il viso fai da te con lo yogurt

    Pubblicato il 21/09/2015 nella categoria Bellezza e Benessere

    Non è necessario spendere grandi cifre per avere a disposizione cosmetici naturali efficaci, bastano voglia di fare e un pizzico di pazienza per avere la propria beauty farm domestica usando…quello che c’è in frigo.

    Primo alleato di bellezza è lo yogurt, utilizzabile per maschere per capelli e viso ed efficace contro irritazioni cutanee e acne. Per ottenere una maschera beauty altamente idratante basta aggiungere allo yogurt bianco un pizzico di curcuma e il succo di mezzo limone; ingredienti capaci di purificare la pelle del viso e renderla più morbida e luminosa.

    Passiamo ora alla beauty routine dei capelli da riprendere assolutamente in autunno a causa dei maltrattamenti di sole e salsedine sulla nostra chioma. L’alleato è sempre lo yogurt, basta applicarne un vasetto sulla cute, tenerlo in posa mezzora e risciacquare abbondantemente. Per avere ciocche perfette è utile ripetere il trattamento una volta a settimana.

    Passiamo all’esfoliazione del viso, pratica essenziale per garantirsi una pelle senza imperfezioni. Basta tritare finemente delle noci o usare del sale fino da aggiungere allo yogurt, dopodiché basterà strofinare delicatamente il composto sul volto e insistendo, sempre delicatamente, sulla zona T, per scongiurare il formarsi di punti neri. Questo trattamento non è aggressivo e può essere ripetuto un paio di volte alla settimana.

    yogurt-trattamenti

    Alcune ricette di maschere viso allo yogurt per ogni problema

    Se soffrite di acne o infiammazione della pelle del viso, lo yogurt si rivela ancora una volta utile per il suo potere antinfiammatorio. E’ sufficiente creare una maschera ad hoc unendo pezzetti di cetriolo per una pelle rinata; gli ingredienti sono: un cetriolo di grandi dimensioni, un vasetto di yogurt bianco senza zucchero, latte in polvere, un colino e una coppetta dove conservare la maschera per non più di due o tre giorni. Pulite il cetriolo facendo attenzione ad eliminare buccia e semi che potrebbero compromettere la consistenza della maschera e far asciugare la purea ottenuta in un colino. A questo punto bisogna aggiungere mezza tazza di questa purea allo yogurt e mescolare con un frullatore fino a ottenere un composto morbido e sodo.

    Le pelli grasse o che tendono a diventare lucide presto sulla zona T avranno massimo beneficio dalla maschera yogurt e limone, semplicissima da fare. Basta unire due cucchiaini di succo di limone e due cucchiai grandi di yogurt bianco. Una volta mescolato il composto bisogna applicarlo sulla pelle del viso e lasciarlo agire per una decina di minuti; poi sciacquare abbondantemente. Il limone aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle e a ristabilire il giusto ph cutaneo oltre a disinfettare i pori.

    Per potenziare l’effetto idratante dello yogurt, chi soffre di pelle secca potrà realizzare una maschera molto nutriente aggiungendo due cucchiai abbondanti di miele. Il tempo di posa per questo trattamento è di circa quindici minuti, passati i quali, si potrà togliere la maschera con dell’acqua tiepida. E’ possibile anche realizzare una maschera lenitiva per le pelli sensibili aggiungendo farina di avena e latte allo yogurt, oppure infuso di camomilla e miele. Tante ricette fantasiose ed economiche per un viso fresco e idratato.


Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.