Versione Italiana LashBar Sito LashBar in russo English version LashBar
  • Timo fresco: un alleato di bellezza naturale

    Pubblicato il 09/08/2016 nella categoria Bellezza e Benessere

    Nel corso della primavera e in estate le erbe aromatiche raggiungono il massimo grado di profumazione e la più elevata concentrazione di oli essenziali naturali. Oggi vogliamo parlare del timo, una pianta profumatissima e benefica, impiegata dalla notte dei tempi come rimedio curativo e come prezioso alleato di bellezza. Coltivare il timo in casa è molto semplice, perché si tratta di una pianta abbastanza versatile, che può essere piantata in vaso e quindi conservata in cucina o nel balcone. Esistono moltissime varietà di timo, ma la più semplice e comune è quella commestibile, la ‘limonata’, che associa un profumo leggermente agrumato al classico sentore erbaceo e balsamico della pianta.

    Il timo viene largamente impiegato in cucina come erba aromatica adatta alle ricette di carne, pesce e verdura. Il timo può essere impiegato come complemento di tanti piatti e assieme a altre erbe aromatiche contribuisce a rendere la dieta più buona e leggera, aiutando a diminuire la quantità di sale e apportando un profumo e un sapore molto fresco ai piatti.

    Il timo come rimedio balsamico naturale

    Questa pianta balsamica può essere impiegata anche per la bellezza e la salute. Chi soffre di raffreddore, anche allergico, può scegliere di preparare dei suffumigi impiegando alcune rametti di timo fresco. Basta coglierli e metterli in una bacinella, dove deve essere aggiunta dell’acqua bollente. Grazie all’elevata concentrazione di olio essenziale, il timo sprigiona delle essenze che liberano le vie aeree superiori e che al contempo le disinfettano aiutando a contrastare i sintomi delle allergie e dei raffreddori estivi. Il timo viene impiegato anche come rimedio per la tosse e, se acquistato in versione di olio essenziale commestibile, può essere aggiunto con fiducia al miele per preparare buoni sciroppi naturali o per completare efficacemente le tisane balsamiche.

    Il timo per la pelle impura

    Il timo è alleato della bellezza e offre un buon aiuto nel caso di pelle impura e acneica. La sua composizione è altamente antibatterica e disinfettante, quindi chi soffre di brufoli, punti neri e di eccesso di produzione di sebo può preparare un decotto con foglie e rametti e filtrarlo, quindi impiegarlo come tonico naturale applicandolo con un batuffolo di cotone sulla pelle. Il risultato è una pelle tonificata e depurata, ma bisogna fare attenzione al contorno occhi, perché si tratta di un’azione forte, che può seccare la delicata zona del contorno oculare.

    timo-per-bellezza

    Il timo alleato dei capelli grassi

    Il timo è inoltre alleato della detergenza dei capelli e può essere impiegato con fiducia nella cura dei capelli grassi e che tendono alla produzione di forfora. La scelta ideale è di impiegare cosmetici adatti a questa problematica, ma il timo può essere utilizzato per preparare un bel decotto con rosmarino e ortica, che una volta filtrato può essere impiegato per sciacquare i capelli dopo uno shampoo purificante. Gli oli essenziali contenuti nella pianta aiutano infatti a sfiammare il cuoio capelluto irritato, quindi limitano la produzione di sebo e al contempo regalano molta luminosità alla chioma, soprattutto se di colore castano o nero.


Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.