Versione Italiana LashBar Sito LashBar in russo English version LashBar
  • Sicuri al sole con le nuove app

    Pubblicato il 01/08/2016 nella categoria Moda e Stile

    L’estate ci invita a lunghe sessioni dedicate alla tintarella, ma attenzione, perché il pericolo di scottarsi è dietro l’angolo, soprattutto per chi ha la pelle sensibile e molto chiara. Gli esperti consigliano di preparare il corpo a ricevere i raggi del sole con una dieta sana, e mirata, ricca di vegetali a polpa arancione che sono ricchi di beta carotene e di vitamina A, ma anche di frutta fresca e di verdura a foglia verde. La preparazione a tavola va abbinata alla scelta della giusta crema solare, che deve essere di ottima qualità e dotata di un filtro molto alto almeno nelle prime giornate dedicate all’abbronzatura. Via via che i giorni passano, si può diminuire la potenza del filtro, ma non bisogna mai dimenticarsi di applicare la crema, anche se si è completamente abbronzati.

    Un aiuto per la tintarella sicura arriva dalla tecnologia, in particolar modo dalle applicazioni che sono pensate per garantire un’abbronzatura efficace e super protetta. Iniziamo con Sun Timer, un’app che è stata messa a punto dai laboratori Lancaster e che permette di monitorare minuto per minuto l’esposizione, suggerendo in tempo reale quando è il momento di applicare la crema protettiva. L’app non è invasiva perché funziona in sordina e basta programmarla con le proprie informazioni, quindi il fototipo, la posizione, l’ora dell’esposizione e il livello di protezione solare della crema che è stata applicata.

    donna-con-cellulare-estate

    Un’altra applicazione simile e molto utile si chiama Sole Amico ed è stata ideata dalla Commissione Difesa Vista e dall’Associazione Italiana delle Imprese Cosmetiche. Questa applicazione è stata pensata per insegnare a proteggere la pelle e gli occhi dai raggi del sole in ogni situazione ambientale. L’app regala quindi preziosi consigli sull’intensità dei raggi presenti in un certo luogo e si occupa di incrociare i dati di chi la sta utilizzando, come il colore della pelle, degli occhi e dei capelli. I contenuti sono frutto della ricerca effettuata da medici oftalmologi e dermatologi, quindi l’applicazione si rivela essere particolarmente sicura e adatta a chi desidera proteggersi e informarsi sui rischi che l’esposizione ai raggi solari può comportare.

    Molte altre sono le applicazioni dedicate che sono state ideate dalle case cosmetiche, ma anche dagli enti medici e dalle associazioni impegnate nella difesa della salute. Scaricare le applicazioni è un gesto intelligente e gratuito, che permette di monitorare in tutta semplicità l’esposizione al sole. Si tratta di un metodo tecnologico che ci aiuta a ricordare come e quando bisogna stendere la protezione solare, un gesto che sebbene sia considerato importante da tutti rischia talvolta di essere dimenticato, soprattutto se la giornata non presenta un sole cocente. La protezione, in questo caso deve essere applicata, così come in città, perché il sole fa bene alla pelle, ma il derma deve essere protetto con solari specifici per bloccare l’azione dei raggi nocivi e anche per scongiurare l’invecchiamento cutaneo. Ecco che le app dedicate all’abbronzatura possono diventare alleate di bellezza e di salute, nonché dei diversivi decisamente carini e interessanti da consultare sotto l’ombrellone!


Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.