Versione Italiana LashBar Sito LashBar in russo English version LashBar
  • Quali tagli di capelli ringiovaniscono?

    Pubblicato il 27/06/2016 nella categoria Capelli

    La bellezza è una questione di stile, ma il gusto trucco e il taglio di capelli più azzeccato possono fare molto. Ne sanno qualcosa gli esperti hair stylist, che con le forbici sanno fare magie e rinfrescare lo sguardo in un baleno. Ma quali sono i tagli che fanno ringiovanire?

    Tutto può iniziare con il taglio boyish, stile maschietto, ma anche il caschetto e il bob, tutti tagli molto freschi e sbarazzini, che stanno d’incanto alle giovanissime, ma possono essere sfruttati anche da chi decide di darci un taglio e di ringiovanire il viso in un baleno. Questi tagli, soprattutto se sfilati al punto giusto e accompagnati da un colore caldo e avvolgente, permettono di apparire molto più giovani. Il taglio corto va scelto se si hanno lineamenti dolci e labbra carnose, perché si tratta di una scelta che focalizza l’attenzione su questa parte del viso.

    Se la volontà è di optare per il taglio medio, la scelta ideale per apparire più giovani può essere il carré pari o scalato, che ammorbidisce il viso e lo incornicia con grazia. Una scelta perfetta può essere la frangia, che oltre a coprire le rughe della fronte aiuta anche a nascondere l’attaccatura più rada e quindi minimizza i primi difetti che si scorgono con il passare degli anni. Anche in questo caso attenzione al taglio, che deve essere movimentato e armonioso, e al colore. La scelta ideale va verso i biondi, che donano carisma e stanno bene a chi ha un incarnato roseo, ma anche i castani cioccolato e i rossi sfumati si propongono come scelte di stile adatte ad ogni età.

    Chi invece decide di tenersi il lungo deve seguire una regola ferrea, ovvero curare i capelli al 100%. Se in giovane età un’acconciatura spettinata viene perdonata, dai 30 in su è sintomo di trascuratezza e non aiuta certo a ringiovanire il viso. I capelli devono quindi essere soffici, perfettamente idratati e luminosi. Con il passare del tempo la fibra del capello si indebolisce, perché la produzione di collagene e di acido ialuronico diminuisce. È quindi importante lavorare assumendo integratori e impiegando prodotti di alta qualità, privi di alcol e petrolio, leggeri sui capelli e abili nel nutrirli a fondo.

    Per quanto riguarda lo stile, la scelta migliore sono le beach waves, onde larghe e morbide che incorniciano il volto e spostano l’attenzione dalle prime rughette e che possono essere impiegate da chi desidera sfoggiare un’allure naturale. Attenzione ai capelli lunghi e lisci, che fanno risaltare i difetti e attenzione anche ai volumi, che con il passare del tempo diminuiscono. È quindi ideale scegliere tagli scalati con intelligenza, che regalano un bel volume senza richiedere elaborate tecniche di styling.

    La scelta ideale per ringiovanire guarda quindi allo scalato, che si propone indispensabile se i capelli sono sottili ed anche se i lineamenti del volto sono poco regolari. Se i capelli sono naturalmente ricci, i tagli che ringiovaniscono sono sicuramente le mezze misure, ma anche i tagli lunghi tenuti con la massima cura. I boccoli devono essere curati e nutriti, soprattutto per quanto riguarda la tinta che deve essere rinfrescata con frequenza per evitare che si veda la ricrescita dei capelli argentati.


Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.