Versione Italiana LashBar Sito LashBar in russo English version LashBar
  • Maschere per il viso con i prodotti naturali: ecco come realizzarle

    Pubblicato il 29/11/2014 nella categoria Extension ciglia Milano

    Ogni tipo di pelle ha bisogno del prodotto giusto per mantenerla morbida ed idratata. Che si tratti di una pelle grassa, secca o normale, l’idratazione non deve mai mancare. Se poi al nutrimento si associano anche obiettivi mirati per la tipologia precisa di pelle, il risultato è garantito.

    Oltre alla crema da applicare tutti i giorni dopo la detersione, è molto importante anche coccolare la pelle con delle maschere dall’effetto intensivo. Non serve spendere troppi soldi per acquistare prodotti costosi, che in alcuni casi possono contenere anche ingredienti irritanti o potenzialmente dannosi per la nostra pelle. Si possono ottenere gli stessi risultati anche con una maschera fai da te, realizzata con ingredienti naturali. Avrete la certezza di aver utilizzato esclusivamente sostanze genuine e certificate, senza conservanti e profumi che possono provocare irritazioni e reazioni allergiche. Inoltre, i prodotti per il viso naturali, se realizzati nella giusta maniera, garantiscono gli stessi risultati di quelli commerciali, con un costo davvero vantaggioso.

    Vediamo insieme come realizzare delle efficaci maschere per il viso con i prodotti naturali.

    Le indicazioni di base per una semplice maschera idratante prevedono una serie di ingredienti indispensabili, per garantire la giusta consistenza e un elevato grado di assorbimento da parte della pelle. Le maschere, infatti, si distinguono dalle creme proprio perché devono essere abbastanza compatte da non colare al di fuori del contorno del viso.

    maschere-viso-naturali

    Per questo motivo non devono mai mancare due categorie di ingredienti fondamentali: addensanti e principi attivi. Gli addensanti rendono la maschera appunto densa ed omogenea. Quando si realizza un prodotto casalingo a base di ingredienti naturali, si possono utilizzare addensanti come yogurt bianco naturale, albume d’uovo, argilla verde, amido di riso o mais.

    I principi attivi invece sono tutte le sostanze che verranno assorbite dalla pelle. Generalmente si utilizzano alcuni ingredienti come la polpa della frutta o di alcuni ortaggi, gli oli essenziali, alcuni oli naturali come quello d’oliva, di jojoba o di mandorle dolce, ed il miele.

    Vediamo nel dettaglio, quali sono i principi attivi più indicati in base al tipo di pelle.

    Per le pelli grasse o miste, sono ottime le maschere per il viso a base di sostanze dall’effetto astringente, come il limone o il cetriolo, arricchite da oli essenziali dalle proprietà antibatteriche, tra cui il Tea tree oil. Per quanto riguarda la scelta dell’addensante, è meglio utilizzare ingredienti meno ricchi, come lo yogurt bianco naturale, che garantisce anche un apporto di fermenti lattici benefici per la pelle. Per un maggior effetto opacizzante, si può aggiungere anche un cucchiaino di argilla verde, in grado di assorbire l’eccesso di sebo.

    Le pelli secche, invece, necessitano di un’idratazione profonda. Tra i principi attivi più indicati per questo tipo di pelle rientrano soprattutto gli oli più nutrienti, come l’olio extravergine d’oliva e l’olio di mandorle dolci. Come addensante, si può optare per quelli più ricchi, come l’albume d’uovo o la panna liquida.

    Le maschere per il viso vanno applicate una o due volte alla settimana, lasciandole in posa per almeno dieci minuti, dopo di che vanno risciacquate. Una volta rimosse, la vostra pelle sarà morbida e vellutata a lungo.


Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.