Versione Italiana LashBar Sito LashBar in russo English version LashBar
  • Maschera viso contro il grigiore autunnale

    Pubblicato il 28/11/2016 nella categoria Bellezza e Benessere

    L’autunno è una stagione molto delicata perché, come accade con la primavera, si tratta di un periodo di preludio. Dopo l’estate la pelle chiede di essere coccolata e compresa, perché il cambio di stagione può affaticarla e soprattutto ingrigirla, facendole perdere tono e luminosità. In aiuto delle beauty addicted arrivano le maschere antigrigiore, che operano con un pool di principi attivi per risvegliare la pelle e accompagnarla al meglio nel corso della stagione autunnale.

    Il primo e acclamato trend arriva dalle maschere in tessuto. Si tratta di maschere realizzate in tessuti molto delicati, spesso racchiuse in pasticche, che a contatto con l’acqua o con i tonici diventano delle basi da applicare sul volto. La tradizione di queste maschere è coreana e giapponese e l’arte di riempire di liquidi attivi le stoffe delicate è una tip di bellezza di tante donne orientali. In commercio si possono reperire maschere tessuto idratanti, rivitalizzanti e nutrienti, che associano all’azione dei principi attivi quella levigante dei cotoni e delle sete. Le maschere sono profumate, leggere e permettono di regalarsi un trattamento di benessere e relax molto interessante.

    Per eliminare il grigiore, l’attenzione deve rivolgersi alle impurità, che devono essere contrastare con prodotti altamente depuranti ma sempre rispettosi della pelle. L’argilla è un’ottima alleata e può essere impiegata da chi ha la pelle impura per assorbire il sebo in eccesso e da chi la pelle mista per purificare naturalmente le aree del volto interessate da punti neri o brufoli. L’argilla vanta inoltre un’ampia azione remineralizzante, importante perché aumenta il tono della pelle e la rende luminosa a lungo nel corso del tempo. Chi desidera operare con un’azione d’urto può invece dedicarsi alle maschere al carbone, prodotti cosmetici molto interessanti, che lavorano su due fronti, quello della purificazione e quello del peeling. Il risultato è un effetto morbido, vellutato e una chiusura dei pori assicurata.

    maschere-argilla

    Le maschere anti grigiore possono quindi attingere dalla frutta i principi attivi benefici che la pelle richiede. In questa stagione la frutta eletta è sicuramente l’arancio, che si rivela essere una fonte importante di vitamina C e di potenti antiossidanti. In commercio si possono quindi reperire molte maschere idratanti e luminescenti a base di questo frutto. L’arancio può inoltre diventare un ottimo ingrediente nella preparazione di maschere viso fai da te, se associato ad ingredienti nutrienti di base come lo yogurt, l’uovo o i burri naturali. In rete si possono quindi reperire tante ricette per preparare maschere alla frutta antigrigiore, che meritano di essere applicate almeno una volta alla settimana, per accompagnare al meglio la pelle nel corso dell’autunno.

    La maschera per il viso è un rituale di bellezza importante, che chiede un po’ di tempo per essere eseguito, ma che sa regalare grandi soddisfazioni a chi la applica. È importante, prima di ogni altro gesto, lavare con cura la pelle del viso ed effettuare un bagno di vapore che apre i pori e permette ai principi attivi di veicolarsi più velocemente. Il suffumigio può essere arricchito con gocce di olio essenziale quali l’arancio, la menta o il limone, che purificano la pelle e aiutano anche le vie respiratorie a rafforzarsi. Al termine del suffumigio la maschera deve essere applicata con cura e tenuta in posa per il tempo indicato. Nel corso della posa la pelle deve rilassarsi, quindi è vietato fare i lavori di casa o altre azioni. I principi attivi stanno infatti ‘lavorando’ quindi è ideale sedersi o sdraiarsi e leggere un libro o una bella rivista. Al termine del risciacquo, che deve avvenire con acqua tiepida, è importante applicare un prodotto tonico e aspettare una buona mezz’ora prima di procedere con il trucco. La pelle chiede infatti di respirare e di rigenerarsi dopo l’applicazione, che può concludersi con la stesura di una buona crema idratante o nutriente, il complemento ideale ad un rituale beauty completo e definito in ogni singola fase.


Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.