Versione Italiana LashBar Sito LashBar in russo English version LashBar
  • Le ciglia ricrescono: cosa devo fare?

    Pubblicato il 15/05/2017 nella categoria Extension ciglia Milano

    L’infoltimento e allungamento ciglia è un trattamento di bellezza adorato da molte donne, perché permette di avere delle ciglia lunghe e folte, ricche e compatte. Questo rituale rende lo sguardo languido e magnetico, asseconda il make up rendendolo più accattivante e, al contempo, permette alle donne di sentirsi a loro agio anche al mattino appena sveglie, così come dopo una lunga giornata di lavoro.

    Chi desidera provare questo trattamento può avere dei dubbi, ovvero cosa succede quando le ciglia ricrescono? Si tratta di una domanda legittima, perché il buon trattamento di infoltimento delle ciglia sfrutta la base naturale e vi allaccia delle ciglia sintetiche, lavorando con minuzia e applicando ogni singola ciglia artificiale su quella naturale. Si tratta di un’operazione minuziosa, ma è la sola che sa offrire risultati unici di resa estetica e di tenuta. Questo trattamento viene seguito nei saloni professionali da esperti operatori, che si impegnano a lavorare sulle singole ciglia per ottenere un’estensione bella e completa.

    La durata del trattamento è strettamente personale e si associa al potere di ricrescita delle ciglia. Quando le ciglia ricrescono, quelle naturali fanno cadere quelle artificiali ed è quindi arrivato il momento di procedere con un refill o con una seconda seduta di estensione. Di base, il ciclo vitale dura un mese, quindi questa è la durata di tenuta del trattamento. Si tratta, però, di una condizione molto variabile, non solo dal ciclo di ricrescita delle ciglia. Sicuramente questo è il primo fattore, ma ne entrano in gioco altri, legati alla manutenzione delle ciglia finte.

    Gli esperti operatori dell’estensione ciglia consigliano, infatti, di non impiegare acqua nelle 24 ore successive al trattamento e di non usare struccanti oleosi in fase di de make up. Questo perché la composizione con oli degli struccanti va a sciogliere i collanti che fissano le ciglia sintetiche con quelle naturali e, alla lunga, le fanno staccare. Al contempo è importante non rimanere per lunghi tempi immersi in acqua e fare attenzione agli ambienti ricchi di vapore, non strofinare gli occhi e impiegare delicatezza in fase di de make up.

    Quando le ciglia ricrescono è quindi importante rivolgersi al salone dove è stato eseguito il trattamento e valutare se effettuare il giusto refill. In questo momento gli operatori fissano nuovamente le ciglia o lavorano nell’applicazione di un nuovo ciclo di ciglia sintetiche, al fine di rimpolpare le ciglia e di renderle soffici e compatte. Solo l’aiuto dei professionisti sa aiutare le donne in questo trattamento, che chiede attenzione, professionalità e sicurezza. Il fai da te è, infatti, altamente sconsigliato, perché si tratta di un rituale delicato, che interessa gli occhi e che chiede di essere eseguito con prodotti di elevata qualità, dalle stesse ciglia sintetiche fino alle colle.

    La scelta ideale è di chiedere un appuntamento presso un salone professionale come Lashdream, per uno primo studio dell’immagine. I professionisti sapranno valutare la tipologia di ciglia naturali e consigliare sulla migliore tipologia di trattamento da eseguire, considerando il colore delle ciglia, la loro natura, la quantità e quindi la curvatura migliore da applicare per ottenere un risultato di pregio e bellezza.


Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.