Versione Italiana LashBar Sito LashBar in russo English version LashBar
  • Il galateo dei capelli lunghi: le regole da seguire

    Pubblicato il 07/11/2016 nella categoria Capelli

    Anche la bellezza ha il suo galateo, che interessa il trucco, gli abiti e i capelli. Proprio i capelli meritano di essere trattati con cura, soprattutto quando si supera una certa età. Molte sono le cure che vogliono i capelli corti dopo i 50, ma in realtà non è la carta d’identità che sceglie quando è tempo di tagliare i capelli, bensì lo stato di salute della chioma. Vi sono infatti ragazze giovani che non sanno tenere al meglio i capelli e che appaiono molto più ‘su con gli anni’ di quanto sono in realtà e splendide cinquantenni che hanno fatto dei capelli lunghi il loro cavallo di battaglia.

    Ciò che conta è quindi la salute dei capelli e le cure per mantenerli sani, lucidi e disciplinati. La regola numero uno è spuntarli spesso e, se si sceglie un taglio lungo ma scalato, recarsi dal parrucchiere con frequenza per adattarlo nelle lunghezze. I capelli lunghi richiedono attenzioni ad ogni età, ma superata una certa soglia il rischio di apparire sciatte è abbastanza pericoloso, quindi meglio investire in un buon taglio e in ottimi prodotti di cura e styling.

    stile-capelli-lunghi

    La cura dei capelli deve essere massima, perciò bisogna fare attenzione alle colorazioni che devono essere protettive nutrienti, mai in grado di seccare il corpo del capello. La routine di cura quotidiana deve annoverare shampoo delicati e balsami leggeri, che non appesantiscono la cute e soprattutto le radici. Una o due volte alla settimana è importante fare una bella maschera di bellezza, che può essere formulata con ingredienti naturali o scelta fra le proposte del mercato di ottima qualità.

    La bellezza dei capelli lunghi chiede quindi di seguire un certo galateo. I capelli sciolti meritano di essere scelti per le occasioni di gala, per i ricevimenti e le feste, mentre nelle occasioni di lavoro è ideale optare per uno chignon fermo, chiuso con un fermaglio ad hoc. Anche la semplice coda va molto bene, a patto che sia definita da una riga o da un gioco di frangia non troppo eccessivi. Un’attenzione particolare va riservata a chi un viso lungo, che può optare per un gioco di frangia o ciuffi per addolcirlo. Chi ha la fortuna di avere un viso regolare o tondo può sfilarlo con una riga centrale o laterale, a patto che la crescita nei lati sia rigogliosa.

    È quindi importante tonificare la cute con fiale mineralizzanti, che permettono al capello di compiere al meglio il suo ciclo di crescita. In commercio esistono molti buoni prodotti e l’integrazione merita di essere associata a una dieta amica dei capelli, quindi ricca di sali minerali e di vitamine che li fortificano e li nutrono ‘da dentro’. Un’attenzione speciale deve quindi essere riservata in ogni stagione. In estate è opportuno proteggere la chioma lunga con prodotti di styling nutrienti, mentre per combattere lo smog e l’umidità delle stagioni fredde è opportuno applicare un fissante protettivo prima di uscire, per mantenere la chioma protetta, lucida e riparata in ogni occasione.


Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.