Versione Italiana LashBar Sito LashBar in russo English version LashBar
  • Consigli di make-up: il trucco giusto per un viso abbronzato

    Pubblicato il 25/11/2014 nella categoria Extension ciglia Milano

    Uno degli aspetti migliori dell’estate è senza dubbio il fatto che possiamo rilassarci sotto al sole, preparandoci a sfoggiare una tintarella invidiabile. Un colorito abbronzato, specialmente se ottenuto rispettando i consigli ed i tempi giusti, può donare un effetto davvero bello a qualunque viso. Un viso con un incarnato ambrato può aiutare a nascondere i segni della stanchezza e le imperfezioni, senza tutti gli accorgimenti per il make-up che invece sono necessari d’inverno.

    Soprattutto le più giovani, infatti, preferiscono utilizzare meno prodotti per il trucco durante l’estate, puntando più su terre abbronzanti ed un make-up specifico per occhi e labbra. Chi invece non vuole rinunciare assolutamente al trucco, potrebbe non riuscire ad applicare le tecniche e i prodotti giusti per evitare un effetto “mascherone”.

    Ecco allora alcuni consigli di make-up, per imparare a realizzare il trucco giusto per un viso abbronzato.

    Per prima cosa, non ci stancheremo mai di dirlo, assicuratevi di utilizzare sempre una buona protezione solare. Non conta il numero di esposizioni che avete già raggiunto, o l’orario in cui decidete di abbronzarvi. Ricordatevi che la pelle ha bisogno di essere protetta dai raggi UV, sia dal punto di vista della salute che della bellezza. Una pelle “cotta” dal sole non è mai bella da vedere.

    Passiamo ai prodotti indicati per truccare un viso abbronzato.

    Una terra abbronzante opaca non deve assolutamente mancare. È indispensabile per garantire uniformità all’incarnato e far risaltare l’abbronzatura. In commercio ci sono anche molte terre con pigmenti dorati, da utilizzare esclusivamente al posto del blush. Questo prodotto, soprattutto se molto luccicante, è sconsigliato alle pelli mature. La terra opaca può essere utilizzata da sola o dopo il fondotinta, in base al grado di coprenza desiderato. Per un make-up più semplice, per tutti i giorni, potreste applicarlo dopo la crema idratante, sfumandolo con un pennello da cipria su tutto il viso. Se invece volete un trucco più completo, magari per la sera o per un’occasione importante, utilizzate la terra dopo la base abituale.

    Make-up-viso-abbronzato

    Il fondotinta va bene in qualsiasi situazione, purché si scelga la tonalità giusta. D’estate il nostro incarnato tende a scurirsi man mano che prolunghiamo le esposizioni al sole. Per questo motivo spesso è difficile trovare un fondotinta che si adatti perfettamente al colore della pelle, e in ogni caso, potrebbe essere necessario un mezzo tono più scuro già dopo una settimana. A meno che non abbiate la possibilità di acquistare almeno due tonalità dello stesso prodotto, da miscelare gradatamente, sarebbe meglio optare per una BB cream o una CC cream, molto più versatile.

    Il blush può essere utilizzato senza problemi, evitando magari i colori molto chiari, semplicemente perché non si vedrebbero. Le più giovani possono applicare anche dei fard cremosi, per un risultato luminosissimo e a lunga tenuta. Il segreto dei make-up artist? Stendete un po’ di gloss per le labbra sullo zigomo, per un effetto “bagnato”.

    Il rossetto è perfetto sia per il giorno che per la sera. Giocate con i classici colori estivi, come il fuxia e il corallo, ma andranno bene anche tutte le altre tonalità.

    Per gli occhi non ci sono particolari indicazioni e accorgimenti, per cui potrete sbizzarrirvi con la fantasia, a patto che non dimentichiate mai di applicare il mascara. Le tonalità perfette per far risaltare l’abbronzatura sono sia quelle del bronzo o del dorato, sia quelle fluo tipicamente estive, sul verde, fuxia, arancio e viola.

    Per coprire le occhiaie, andrà bene un correttore specifico, a patto che non sia troppo chiaro rispetto al resto del viso.

    Una nota particolare riguarda chi vorrebbe prolungare l’abbronzatura anche alla fine dell’estate. Con il normale ricambio cellulare, la pelle perde in maniera graduale l’abbronzatura, e di certo non tutte possiamo permetterci una vacanza ai Tropici in pieno inverno per restare sempre abbronzate. Cosa possiamo fare allora per mantenere il più a lungo possibile la tintarella?

    Il consiglio principale è quello di munirvi di una terra mat non troppo scura da applicare su tutto il viso. Per quanto riguarda il fondotinta, se avete due tipologie dello stesso prodotto, ma una è ancora troppo chiara e l’altra già troppo scura, miscelatele insieme, cercando di avvicinarvi soprattutto alla tonalità del collo, che di solito si schiarisce più lentamente rispetto al viso.


Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.