Versione Italiana LashBar Sito LashBar in russo English version LashBar
  • Come combattere le occhiaie

    Pubblicato il 26/09/2016 nella categoria Occhi

    Anche se apparentemente possono sembrare tutte uguali, in realtà le occhiaie sono molto diverse fra di loro e chiedono di essere trattate con il giusto riguardo a seconda della tipologia. Di base il problema è comune, ovvero una cattiva circolazione che interessa l’apparato perioculare. Se le occhiaie sono di natura genetica è molto difficile farle sparire, perché in questo caso il tratto non può essere modificato se non con un’operazione abbastanza invasiva, che consiste nell’applicare uno strato di grasso nel tessuto cutaneo. In molti altri casi le occhiaie possono essere frutto di cattive abitudini, legate all’alimentazione, al rapporto fra veglia e sonno e alla dieta disordinata. Vediamo come trattare esteticamente e da ‘dentro’ le occhiaie a seconda della loro tipologia.

    combattere-occhiaie

    • Le occhiaie nere: quando le occhiaie assumono questa colorazione si tratta di pesanti situazioni legate allo stress e al cattivo sonno. Dormire, rilassarsi e praticare sport leggeri è la regola base, per dare vita ad una maggiore ossigenazione. Per quanto riguarda il make up, le occhiaie di questo colore si attenuano con un correttore di tinta nocciola o beige, ben sfumato e quindi completato con un fondotinta scelto in tono;
    • Le occhiaie blu: quando le occhiaie tendono al blu e al viola è sintomatico che vi siano problemi di micro-circolo, quindi è ideale bere molti liquidi naturali e applicare dei patch correttivi idratanti. Per migliorare l’effetto estetico si può impiegare un correttore verde che minimizza i rossori come avviene con la couperose e quindi completare il tutto con una base neutra;
    • Le occhiaie gonfie: spesso le occhiaie gonfie si accompagnano alla mancanza di sonno. Il rimedio in questo caso è dormire, impiegando cuscini confortevoli e avendo l’accortezza di tenere la stanza in penombra. È quindi utile applicare dei prodotti drenanti e un rimedio naturale molto efficace consiste nel preparare un tè nero molto forte e metterlo in frigo, quindi bagnarci delle garze di cotone e applicarle sugli occhi, avendo l’accortezza di cambiare il tè quando si scalda.

    Le occhiaie possono quindi essere di varia natura e osservandole si può risalire alle cause del problema. In ogni caso, se sono molto accentuate non è utile truccare molto gli occhi, perché si rischia l’effetto super grunge, a meno che non si ami questa estetica. Le occhiaie chiedono di essere minimizzate e gli occhi truccati con buon gusto, quindi si può spostare l’attenzione sulle labbra, magari impiegando un bel rossetto rosso mat che è in grado di focalizzare l’attenzione su questa parte del viso.

    La regola d’oro è trattare le occhiaie con i giusti prodotti, acquistare un ottimo contorno occhi drenante e non lesinare con l’assunzione dei liquidi. Lo sport è un toccasana, così come il sonno e se le occhiaie derivano dallo stress è ideale scegliere discipline rasserenanti come le passeggiate nel verde, il nuoto o lo yoga, quindi evitare sport estremi che rischiano di peggiorare la situazione. Un’alimentazione fresca e qualche rimedio naturale possono quindi completare la routine di bellezza e aiutare a combattere le occhiaie con efficacie e in poco tempo.


Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.