Versione Italiana LashBar Sito LashBar in russo English version LashBar
  • Cinquanta sfumature di grigio… per una chioma alla moda

    Pubblicato il 05/10/2015 nella categoria Capelli

    L’arrivo dei capelli bianchi è sempre stato per la maggior parte delle donne un segno inequivocabile dell’età che avanza e del tempo che passa.

    Se questo colore, fino a poco tempo fa, era da tutti considerato sinonimo di ricrescita e look trasandato, ha visto ora la propria rinascita diventando la tendenza dell’anno, ad un unico patto: che sia finto! Gli inglesi lo chiamano “Granny look”, c’è chi lo sfoggia in total color e chi invece preferisce miscelarlo con colori pastello come il lilla, il rosa e l’azzurro.

    Sappiamo che questa moda arriva dagli Stati Uniti. Il primo a mostrare in passerella modelle con capigliature grigie fu Jean Paul Gaultier, seguito poi da Chanel, Louise Vuitton e Givenchy.

    Tra le star invece la pioniera fu Rihanna che già nel 2013 aveva sfoggiato un look grigio insolito: i suoi capelli presentavano dei riflessi argentei in stile shatush.

    Si tratta forse di un simbolo di ribellione contro la perfezione? Come a voler dimostrare di poter essere belle anche senza tingersi? Forse sì, un messaggio reso chic con l’invenzione di una tinta grigia ad hoc.

    Le nuance di grigi sono diverse da adattare al proprio viso e al proprio look: si passa da un grigio scuro più vicino all’antracite e al fumè, adatto alle carnagioni più scure a un raffinato argento, fino a un platino con riflessi pastello dai toni del lilla e celeste perfetto invece per le carnagioni più chiare.

    È importante sapere però che il grigio non deve mai essere piatto e uniforme.

    capelli-grigi-moda

    Solo le più giovani potranno scegliere un total white: l’effetto sarà sbarazzino e fresco. Per le over 30 è meglio evitare, in quanto il rischio è di apparire invecchiate.

    Le più coraggiose potranno osare una colorazione grigia solo sulle punte, come se fosse una ricrescita bianca ma all’inverso.

    Non possiamo negare che il grigio in tutte le sue nuance sia un colore elegante, di classe e semplice da abbinare con tutto!

    Con una chioma argentata è possibile giocare molto con il make-up, rossetti viola e ombretti scurissimi sono sicuramente l’abbinamento più azzeccato.

    Questi colori si adattano perfettamente ad ogni tipo di taglio, dal cortissimo, come quello della meravigliosa Pink, ai capelli più lunghi; da sfoggiare sia con una chioma liscia che con una mossa, in quanto entrambe permettono di mostrare ancora di più le diverse sfumature.

    La nuance grigia si sposa bene anche con i tagli più in voga, il long bob e il carrè.

    Quali sono i requisiti per poter scegliere questo colore?

    Sicuramente non può mancare una forte personalità e tanta voglia di osare. Altro requisito fondamentale sono i capelli sani. Per un bel grigio sui capelli è necessario prima decolorarli per poi tonalizzare e ottenere il colore vero e proprio. Il rischio è quindi quello di stressare eccessivamente la chioma se non è in buona salute.

    Raccomandiamo di rivolgersi sempre a dei parrucchieri professionisti; inoltre per mantenere un bel grigio sarà necessario recarsi in salone anche una volta alla settimana, quindi tenetelo a mente se non siete tipe che ci vanno di frequente.

    A casa poi è necessario curarli ogni giorno, perché I capelli bianchi o grigi avranno sempre la tendenza ad ingiallirsi; l’uso di maschere idratanti e shampoo riflessanti è quindi una prassi importante da mantenere.


Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.